Chi siamo

 

 

Vincenzo Ferri

Per contatti: cell. +039.3402909929 E-mail: anfibi.idro@gmail.com

 Presentazione

Curriculum vitae Europeo Vincenzo Ferri

Curriculum vitae Esteso Vincenzo Ferri

Naturalista, dal 1985 è ricercatore in campo erpetologico e teriologico ed è esperto di iniziative per la conoscenza, la salvaguardia, la conservazione della piccola fauna selvatica e degli habitat, e con particolare riguardo alla gestione delle aree naturali e seminaturali.
Fondatore e attivo promotore di diverse associazioni erpetologiche (Associazione “Emys”; Centro Studi Erpetologici “Emys” della Società Italiana di Scienze Naturali; Societas Herpetologica Italica), ha progettato, attivato e sta tuttora coordinando scientificamente alcuni programmi a valenza locale, regionale e nazionale per la conservazione di specie o di gruppi minacciati di vertebrati.
Tra questi ricordiamo: Progetto Pelobates; Progetto Emys; Progetto ROSPI; Progetto Arcadia; Progetto Chirotteri Abruzzo; Progetto Life Natura “Pelobates” IT007233; Progetto Life Natura “Monticchie” IT03000112; Progetto Salamandra nera Parco Orobie Valtellinesi; Progetto Geotritone Abruzzo; Progetto Chirotteri Parco Marturanum.
Dal 2001 al 2005 è stato responsabile dell’Italian Working Group del Decline Amphibians Population Task Force (Amphibians Specialist Group dell’IUCN). Dal 2005 al 2010 è stato coordinatore del Comitato Scientifico della Stazione sperimentale per lo Studio e la Conservazione degli Anfibi in Lombardia “Monticchie” di Somaglia. Dal 2008 è membro del Comitato Scientifico di I.E.NE Italia e dal 2009 è membro dello IUCN/SSC Tortoise and Freshwater Turtle Specialist Group .
E’ referente scientifico, e fondatore nel 1997 insieme a Christiana Soccini, del Centro Studi Arcadia.
Ha all’attivo numerosi contributi scientifici e molte monografie a carattere divulgativo, tecnico e scientifico riguardanti i Rettili, gli Anfibi e le iniziative di conservazione degli habitat e della fauna selvatica.

Christiana Soccini

Per contatti: cell. +039.3491048578 E-mail: ch.soccini@gmail.com

Presentazione

Effettua studi e ricerche in ambito naturalistico ambientale e sulla relazione uomo/ambiente. Responsabile di progetti di conservazione faunistica. Svolge attività di ricerca in collaborazione con Università e Istituti di zooprofilassi e con aziende impegnate nella diffusione delle energie alternative (VIA-VI).
Collaboratrice di Enti Locali, Enti Parco e Riserve Naturali anche nell’ambito di Progetti LIFE, pianificazioni d’assetto e istitutive.
È stata correlatrice di tesi di Laurea in Scienze Naturali (Università di Milano Bicocca) attinenti ad argomenti di carattere eco-etologico in ambito zoologico.
Numerose le pubblicazioni scientifiche di carattere faunistico, correttrice di bozze, traduttrice ed articolista nell’ambito della divulgazione e dell’approfondimento delle scienze naturali, in particolar modo della zoologia, dell’etologia dei vertebrati, dell’ecologia e degli aspetti di bioetica sul rapporto uomo-ambiente.
Co-autrice di libri specialistici di argomento faunistico pubblicati con diverse case editrici.
Ha collaborato all’aggiornamento e all’arricchimento di enciclopedie multimediali, alla stesura dell’Atlante dei Rettili e degli Anfibi della Lombardia e di quello d’Abruzzo.
Nell’ambito dell’informazione scientifica ha collaborato con la RAI ed altre aziende e testate giornalistiche in qualità di esperta erpetologa ed ha ideato e condotto per quattro anni consecutivi incontri settimanali radiofonici di approfondimento scientifico e bioetico.
Oltre 40 le pubblicazioni giornalistiche e divulgative su testate, anche specialistiche, di carattere locale e nazionale.
Oltre 20 le relazioni pubbliche su argomenti naturalistici e di bioetica. Organizzatrice e conduttrice di convegni e incontri di approfondimento sulle medesime tematiche.
Ha partecipato alla costituzione della Consulta per l’Ambiente del Comune di Brescia dove ha preso parte per diversi anni in rappresentanza di Associazioni ecologiste.
Ha partecipato all’istituzione di Sportelli e Uffici per gli Animali, alla stesura di norme e regolamenti locali, regionali e nazionali in materia. Ha stilato, revisionato, emendato norme sulla gestione e detenzione di animali selvatici ed esotici (Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Abruzzo).
Viene chiamata in qualità di ausiliario temporaneo P.G. Corpo Forestale dello Stato – Servizio CITES, come esperto erpetologo.
Collabora da oltre quindici anni con gli Enti Locali e con le realtà dell’associazionismo volontario per la gestione, la tutela e lo studio della fauna domestica e selvatica.
Inserita in graduatoria di merito per la figura professionale di Vice Revisore ai servizi del Corpo Forestale dello Stato a seguito di superamento di Concorso pubblico per esami, 2002.
Fotografa naturalista, ha svolto per anni interventi di Educazione Scientifica ed Ambientale nelle Scuole dell’Infanzia, Elementari e Medie Inferiori dove ha approfondito e svolto interventi anche sui temi legati alla multietnicità e alla disabilità.
Ha assunto incarichi di supplenza nelle Scuole Elementari e dell’Infanzia AS 1998-1999.
Attualmente è docente in ruolo nella Scuola della Formazione Primaria con cattedra in Brescia.